Mostra fotografica "MAREGGIANDO"

 
 
Mostra fotografica "MAREGGIANDO"

TRACCE - Stili e generi del linguaggio fotografico

Ogni giorno nel mondo vengono caricate su Facebook 200 milioni di immagini fotografiche.

Oggi con le tecnologie di cui possiamo disporre tutti scattano fotografie. Smartphone, tablet, apparecchi digitali, agevolano senza dubbio questa pratica. Non significa però che tutti possano considerarsi provetti fotografi. La fotografia è altra cosa, a prescindere dall’utilizzo di un mezzo piuttosto che un altro. Anzitutto è conoscenza, della Storia e della Cultura (non solo fotografica), è documentazione, sperimentazione, espressione artistica, comunicazione...
Con l’affermarsi delle tecnologie digitali il mezzo fotografico ha avuto una trasformazione incredibile modificando e sempre più spesso sostituendo alcuni importanti processi della produzione fotografica.

Nel rinnovato rapporto di collaborazione con il FAST, vorremo suggerire alcune “Tracce” di questi articolati processi, attraverso il lavoro di alcuni fotografi, che con i loro stili offrono al visitatore alcuni esempi dell’ampio e frequentato mondo della Fotografia.
(Spazio Paraggi)

 

Inaugurazione della Mostra fotografica

"MAREGGIANDO"

venerdì 20 novembre 2015 ore 18.00
c/o Foyer di Sant'Artemio
Provincia di Treviso
Via Cal di Breda 116, Treviso


 

 

 

Descrizione della mostra:

MAREGGIANDO

Fotografie di Ivano Zanchetta

 

Ivano Zanchetta indaga il paesaggio e le sue complesse dimensioni: non concede spazi alla presenza della figura umana. Lavora in bianco e nero e in analogico, utilizza il formato quadrato e fotografa prevalentemente di notte.
Le foto di Mareggiando sono state scattate al mattino, mentre la luce del giorno gradualmente sostituisce il buio della notte. Traspare dalla forma iconografica una particolare attenzione per la narrazione, il racconto, l’osservazione degli spazi. Ha uno speciale interesse per l’osservazione e la riflessione dell’orizzonte, per le cose semplici, il senso logico del concreto, la meditazione, l’importanza di dare un senso alle cose e a quanto ci circonda.

Stampa in proprio. Il taglio minimalista si fonde con l’essenzialità della concezione sulla progettualità compositiva, con molte pre-visualizzazioni di studio concernenti gli scatti che hanno nella loro sintesi espressiva una notevole forza linguistico-stilistico.
Realizza i suoi progetti in un arco di tempo piuttosto lungo. Essi sono di ampio respiro la cui trama richiede, oltre a un numero di fotografi e adeguato, tempi di realizzazione di medio e lungo periodo.
(Fausto Raschiatore)

 

 

A cura di:
F.A.S.T. - Foto Archivio Storico della Provincia di Treviso
Spazio Paraggi

 

 


La mostra rimane aperta dal 20 novembre al 4 dicembre 2015
c/o Sede Provincia di Treviso a Sant'Artemio
Foyer, Edificio 3 - Via Cal di Breda 116, Treviso

NB: A causa di modifiche organizzative, i nuovi orari di apertura degli spazi espositivi del foyer del S. Artemio sono ora i seguenti:


Orari di apertura:
lunedì e mercoledì dalle ore 8.00 alle 18.30
martedì, giovedì, venerdì dalle ore 8.00 alle 15.30

chiuso il sabato e la domenica

 

Ingresso libero

 


Informazioni:


F.A.S.T. - Foto Archivio Storico Trevigiano della Provincia di Treviso
tel: 0422 656695

http://fast.provincia.treviso.it

fast@provincia.treviso.it

 

SPAZIO PARAGGI

http://www.spazioparaggi.it

info@spazioparaggi.it

 
 

Treviso,

 
Galleria fotografica  
 
Documentazione  
 
Link Utili