Mostra fotografica "Tangenziale Ovest" di Claudio Masiero

 
 
Mostra fotografica "Tangenziale Ovest" di Claudio Masiero

Sguardi locali al Sant'Artemio

Il Sant'Artemio, la casa dei trevigiani. Un luogo da vivere immerso nel verde a due passi dal Parco della Storga. Un complesso monumentale, già ospedale psichiatrico, ora cittadella dei servizi a disposizione del cittadino e delle associazioni. Una location ideale, a disposizione della Comunità, per l'allestimento di prestigiose mostre fotografiche, realizzate dal Fast (Foto Archivio Storico della Provincia di Treviso) e dall'associazione Spazio Paraggi.
"Sguardi locali" è il filo conduttore della rassegna che ospita singoli eventi espositivi, evocativi dei territori e delle loro evoluzioni.
"Paesaggio naturale" è il leitmotiv degli scatti dei quattro artisti in mostra: attraverso il loro 'sguardo' cogliamo una rappresentazione suggestiva di un 'paesaggio' forse spesso dato per scontato.
La nostra mirabile provincia, che collega la catena delle Prealpi con la laguna di Venezia, esibisce una pregevole varietà di paesaggi e memorie di storia veneta. Tra le meraviglie della Marca Trevigiana, le 'vecchie' città storiche come Treviso, ma anche Conegliano e Vittorio Veneto e Castelfranco; le stupende ville venete palladiane e settecentesche, le suggestive cittadelle murate e castelli e i capolavori di grandi artisti come Giorgione, Tiziano, Cima da Conegliano e Canova.
E ancora, i paesaggi collinari disegnati dai 'piccoli' filari di 'grandi' vini. I folti boschi del Montello, la Piana del Cansiglio e le rive del fiume Piave o del lungo Sile. Treviso rappresenta una singolare realtà di area "agropolitana", che unisce una trama di centri abitati e di spazi rurali, in cui si riconosce ancora, nonostante gli interventi, l'antico disegno. Treviso è una terra dove la storia, la cultura, l'arte, l'ambiente, l'enogastronomia e l'industrializzazione convivono da sempre con esemplare senso di continuità. Dove l'archeologia del paesaggio si sposa con quella umana senza contrasto.
Quindi, con l'occhio degli artisti Giancarlo Rado, Carlo Barbon, Claudio Masiero e Gian Giacomo Burlina intraprenderemo un viaggio 'visuale' e suggestivo per paesaggi naturali, non solo quelli trevigiani, fino all'autunno.

Leonardo Muraro
Presidente della Provincia di Treviso

 

 


Mostra fotografica "Tangenziale Ovest" di Claudio Masiero

Un nastro d’asfalto, una linea d’orizzonte che ha assunto la forma di una strada e il rumore di sottofondo di auto senza sosta che la percorrono come alla ricerca di qualcosa e si deposita sul paesaggio rendendolo mobile, instabile, mutabile. Le vie di comunicazione hanno assunto una grande importanza per il flusso delle merci, delle persone e delle informazioni, in perenne movimento all’interno di un sistema policentrico sempre ipotizzato e che ad un certo punto è diventato realtà. La campagna castellana (ma è una realtà di tutta la Pianura Padana), continua ad essere smembrata, in una continua ricerca di modernizzazioni urbane e stradali, atte a sopperire alla mancanza di progetti che in passato avrebbero trovato ben più ampio respiro.

Ci si ritrova a dover convivere con strade e raccordi che si possono toccare con mano dalle finestre delle proprie abitazioni, ritrovandosi a vivere come in grandi metropoli ma con le problematiche delle periferie in crescita. Se la fotografia contemporanea stava perdendo interesse per il paesaggio fine a se stesso, ne è cresciuta in esso dilatandone la definizione. Tutto appartiene al paesaggio, anche le nuove immagini prodotte nel territorio in continua urbanizzazione.

(Claudio Masiero)

 

 


Inaugurazione della mostra fotografica:
venerdì 8 novembre 2013 ore 18.30
c/o Foyer di Sant'Artemio
Provincia di Treviso
Via Cal di Breda 116, Treviso

 

Al termine seguirà aperitivo

 


A cura di:
F.A.S.T. - Foto Archivio Storico della Provincia di Treviso
Spazio Paraggi

La mostra rimane aperta dal 8 novembre al 23 novembre 2013
c/o Sede Provincia di Treviso a Sant'Artemio
Foyer, Edificio 3 - Via Cal di Breda 116, Treviso

Orari di apertura:
lunedì e mercoledì dalle ore 8.00 alle 19.30
martedì, giovedì, venerdì dalle ore 8.00 alle 16.00

sabato mattina su appuntamento


Ingresso libero

Informazioni:

F.A.S.T. - Foto Archivio Storico della Provincia di Treviso
tel: 0422 656695
mail: fast@provincia.treviso.it

 
 

Treviso,

 
Galleria fotografica  
 
Documentazione  
 
Link Utili