Mostra di Gabriel Pacheco "Sedimenti di Luce - Lo Specchio delle Immagini"

 
 
Mostra di Gabriel Pacheco "Sedimenti di Luce - Lo Specchio delle Immagini"

INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA

con l'esposizione di opere di Gabriel Pacheco
nelle seguenti due sezioni:
"Sedimenti di Luce" e "Lo Specchio delle immagini",


Venerdì 31 ottobre 2014 - ore 18,30

Foyer del Sant'Artemio

sede Provincia di Treviso

via Cal di Breda, 116 - Treviso



Al termine della cerimonia seguirà un aperitivo 

 

 

 

 


"SEDIMENTI DI LUCE"
In occasione dei 25 anni dell’Archivio Fotografico Trevigiano, Sàrmede si offre come catalizzatore del processo di appropriazione poetica della memoria, tra fotografia, illustrazione e poesia, linguaggi che si incontrano e si interrogano nell’opera di Gabriel Pacheco.
Due luoghi importanti della vita culturale del territorio interagiscono per proporre nuovi orizzonti, per una lettura dell’umanità attraverso l’arte. Gabriel Pacheco scava tra le memorie conservate dal FAST e distilla nuovi Sedimenti di luce, sei grandi metafore di quel riflesso dell’assenza che è il ricordo. Immagini che “mostrano un albero che galleggia, bambini che guardano il tempo trascorso, ricordi che si disfano e bruciano tra le dita, come il pezzo di ghiaccio che cerchiamo di conservare in mano. Il ricordo evapora e precipita, nutrendo la nostra radice. È una malinconia ancestrale che ci bagna, ci impregna, ci fa sprofondare”, scrive Pacheco nel testo che accompagna le opere, e sulla fotografia aggiunge “è una traccia nera che siamo riusciti a catturare, la traccia bruciata di un’assenza, è la germinazione della luce”.
(Monica Monachesi, curatrice della mostra)


"LO SPECCHIO DELLE IMMAGINI"
Il silenzio ci avvolge, come un accordo impercettibile.
La luna si fa ammirare, come una bella storia.
Ci illumina.
Giochiamo a riconoscere qualche forma nelle sue macchie, come si fa con le nuvole:
un granchio, un tamburo, un coniglio.
Un bambino legge tranquillo, circondato dalla sfumatura tenue che il silenzio procura.
I racconti evocano e suscitano ricordi.
Con la lettura entriamo nella dimensione onirica dell’immaginazione. Sopra di noi un intero cielo:
una banda musicale di anziani dallo sguardo profondo.
O forse è lo stesso cielo notturno che ha le sembianze dei musicisti; suonano una musica dolce, mentre un bambino li immagina.
(Gabriel Pacheco)

Gabriel Pacheco, nato a Città del Messico nel 1973, apprezzato a livello internazionale per l’intensità della sua opera in quel luogo delle allegorie che è per lui il mondo dell’illustrazione, è stato l’ospite d’onore della 31a edizione di Le immagini della fantasia. Nel 2013 ha concepito e realizzato un dipinto murale per la Casa della fantasia, a Sàrmede, ed è tra i docenti della Scuola lnternazionale d’Illustrazione. Lo Specchio delle Immagini è una personale di sessanta opere che illuminano mondi.
(www.sarmedemostra.it)


A cura di:
FAST della Provincia di Treviso
Fondazione Mostra Internazionale di Illustrazione per l'Infanzia Stepan Zavrel

 

 

La mostra rimane aperta dal 31 ottobre al 22 novembre 2014
c/o Foyer del Sant'Artemio

sede Provincia di Treviso

via Cal di Breda, 116 - Treviso

 

 

Orari di apertura:
lunedì e mercoledì dalle ore 8.00 alle 19.30
martedì, giovedì, venerdì dalle ore 8.00 alle 16.00
sabato mattina dalle ore 9.00 alle 12.00 (solo su appuntamento)

 

Ingresso libero

Informazioni:
F.A.S.T. - Foto Archivio Storico della Provincia di Treviso

fast@provincia.treviso.it

fast.provincia.treviso.it

tel: 0422 656139

 
 

Treviso, 27 ottobre 2014

 
Galleria fotografica  
 
Documentazione  
 
Link Utili